Talassoterapia

talassoterapia

Che cos’è la Talassoterapia

Il termine talassoterapia deriva dal Greco “ thalassa “ che significa mare.

Certamente il buon Euripide quando nel  V secolo a.C. sosteneva che il mare guarisce gli uomini dalle malattie, non poteva  sapere che l’essere umano è composto  per il 70% d’acqua e che le cellule  del nostro corpo vivono in un ambiente molto simile a quello marino.

La Talasoterapia è basata sulle proprietà  curative del clima marino ed è stata testata in modo scientifico per la prima volta nella Bretagnaa durante il XIX secolo dal Dottor De La Bonnardère.

La medicina riconosce alla Talassoterapia molteplici proprietà benefiche, tra cui: stimola la circolazione venosa e linfatica, favorisce l’eliminazione delle tossine, aumenta le difese immunitarie, grazie allo iodio le vasche salate utilizzate per la Talassoterapia, riproducono il clima marino migliorando la respirazione e l’ossigenazione. Rilassa e tonifica i muscoli, migliora la qualità della pelle, elimina lo stress ma soprattutto ha un’importante azione antisettica e antibatterica, è quindi un’efficace terapia di prevenzione. 

mare

Torna ai pacchetti